Bando FAI Credito Rilancio 2021

Regione Lombardia, in collaborazione con il Sistema Camerale lombardo, promuove una misura di abbattimento tassi per favorire la liquidità e il rilancio del business delle micro, piccole e medie imprese – MPMI.

Possono accedere a tale intervento le MPMI di tutti i settori economici con sede operativa e/o legale in Lombardia che stipulino un contratto di finanziamento con un istituto di credito (banche) e/o un Consorzio di Garanzia Fidi (Confidi) iscritto nell’elenco di cui all’112 bis del Testo Unico Bancario – TUB ovvero all’albo unico di cui all’art. 106 TUB come modificato dal D.Lgs. 13 agosto 2010, n. 141, di importo minimo pari a € 10.000.

Il massimo importo di finanziamento agevolabile è di €150.000, di durata compresa tra 12 e 72 mesi con preammortamento max di 24 mesi.

Il finanziamento può essere stato stipulato a partire dal 1 gennaio 2021.
Il contributo massimo è di €10.000. È altresì riconosciuta una copertura del 50% dei costi di garanzia fino ad un valore massimo di €1.000.

Le domande di partecipazione devono essere trasmesse dai Confidi o direttamente dalle MPMI esclusivamente in modalità telematica, con firma digitale, attraverso il sito http://webtelemaco.infocamere.it.

Ogni impresa può presentare un solo contratto di finanziamento.

L’assegnazione del contributo avverrà con procedura “a sportello” con prenotazione delle risorse secondo l’ordine cronologico di invio telematico della richiesta e fino ad esaurimento delle risorse a disposizione e comunque entro e non oltre il 10/11/2021 per consentire la concessione entro il 31/12/2021.