img

Informative e news contabili e fiscali del Mese

Clarity Group 15 Febbraio 2024 Nessun commento

Fatturazione elettronica asd senza compensi commerciali

Nel corso di un convegno in data 29 gennaio 2024 l’Agenzia dele entrate ha fornito risposta affermativa in merito alla fatturazione elettronica per le associazioni sportive dilettantistiche precisando che ai sensi dell’articolo 18, commi 2 e 3, D.L. 36/2022, l’obbligo di fatturazione elettronica tramite sistema di interscambio (SdI), si applica a partire dal 1° luglio 2022 per i soggetti che nell’anno precedente abbiano conseguito ricavi ovvero percepito compensi, ragguagliati ad anno, superiori a 25.000 euro, e a partire dal 1° gennaio 2024 per i restanti soggetti..

(Agenzia delle entrate, Risposta convegno 29 gennaio 2024)

 

Nuove specifiche tecniche per la fatturazione elttronica

Dal 1° febbraio sono operative le nuove specifiche tecniche per la fatturazione elettronica.

(Agenzia delle entrate – Comunicazione 13 dicembre 2023)

 

Bonus edicole

Secondo quanto disposto dal Dipartimento per l’editoria, con avviso del 30 novembre 2023, dall’8 febbraio sarà possibile richiedere il bonus edicole 2023. Sono già pubblicate le regole operative.

(Dipartimento per l’editoria – avviso del 30 novembre 2023)

 

Piattaforme digitali

L’Agenzia delle entrate, con provvedimento direttoriale n. 22931 del 31 gennaio 2024, ha prorogato dal 31 gennaio al 15 febbraio 2024 il termine per il primo invio dei dati 2023 da parte dei gestori delle piattaforme online.

(Agenzia delle entrate – Provvedimento n. 22931 del 31 gennaio 2024)

 

Rivalsa iva in caso di pro rata

Con risposta a interpello n. 20/E del 26 gennaio 2024 l’Agenzia delle entrate chiarisce come recuperare l’Iva corrisposta a titolo di rivalsa in presenza di un pro rata di indetraibilità nel caso di errata applicazione dell’inversione contabile.

(Agenzia delle entrate – risposta a interpello n. 20/E del 26 gennaio 2024)

 

Incentivi acquisto motoveicoli non inquinanti

È stata pubblicata lo scorso 28 dicembre la circolare Mimit che disciplina gli incentivi c.d. ecobonus 2024 per l’acquisto di veicoli non inquinanti. L’ecobonus automotive è la misura promossa dal Ministero per favorire l’acquisto di veicoli a ridotte emissioni. L’incentivo riguarda l’acquisto di veicoli non inquinanti di categoria:
– M1 (autoveicoli);
– L1e – L7e (motocicli e ciclomotori);
– N1 e N2 (veicoli commerciali).
Il contributo viene riconosciuto come minor prezzo praticato dal concessionario in fattura al momento dell’acquisto. La misura ha una finalità ambientale ed è gestita da Invitalia. Il Ministero sta lavorando alla modifica della misura al fine di migliorare l’incentivo, tenendo conto dell’andamento del mercato e delle esigenze dei consumatori.

(Mimit – circolare 28 dicembre 2023)

 

Scissione e trasformazione agevolata

È abusiva l’operazione di riorganizzazione nella quale gli immobili strumentali vengono ricongiunti all’azienda in una newCo che passa sotto il controllo dell’acquirente, perché il trasferimento degli immobili viene minimizzato fiscalmente mediante l’indebito ricorso alla scissione e successiva trasformazione agevolata della beneficiaria in società semplice. Sono queste le conclusioni dell’Agenzia delle entrate contenute nella risposta a interpello n. 12/E del 22 gennaio 2024.

(Agenzia delle entrate – risposta a interpello n. 12 del 22 gennaio 2024)

 

Riconoscimento funzionamento ras

Approvato il 29 gennaio 2024 il Regolamento aggiornato su tenuta, conservazione e gestione del RAS, con modello e procedura di riconoscimento attività sportive.

(Presidenza CdM – Provvedimento 29 gennaio 2024)